Sono i piedi

la locanda della Parola

2016-11-30-19-27-012.jpg.jpegSono i piedi di bimbe che danzano insieme felici. Non hanno nulla, nemmeno una famiglia. Ma hanno ciò che a molti di noi manca: la gioia di vivere, di danzare la vita e crescere ridendo. Hanno la possibilità di giocare insieme, senza strumenti né supporti né animatori speciali. Vivono. Forse, quando Isaia scriveva, aveva negli occhi questi piedi: Sono i piedi degli oppressi, i passi dei poveri, che calpestano la città eccelsa e coloro che abitavano in alto. Sono le danze dei bimbi scalzi che vincono e ridono delle nostre stressate corse, delle nostre ore bruciate attendendo che scatti il verde per poi entrare incasa nervosi e accendere la tv, mentre i figli frignano di là e non hanno finito i compiti e ti salutano con un grugnito, senza staccare gli occhi dal telefono.E le bimbe danzano, al passo dei poveri, libere. E se vai da loro, interrompono la…

View original post 9 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...